“Zigulì”, lo spettacolo più atteso.

Per il II compleanno del Comunale – da quando abbiamo riaperto questa storica struttura grazie all’accordo stretto con il lungimirante Franco Proto – Ci e Vi facciamo un regalo speciale…
Venerdì 3 maggio sul palco ci sarà un grande attore, un catanzarese ma, soprattutto, un Amico del Comunale, Francesco Colella, che porterà in scena ZIGULI’!

Un diario intimo che racconta un’esperienza estrema di paternità, il rapporto denso e accidentato fra un padre e un figlio disabile.
Un testo vivo, che non dà appigli per trame o drammaturgie articolate.
È fatto di spunti e di frammenti, di cocci e di slanci emotivi. Parla della possibilità e della capacità di queste due persone di contaminarsi l’uno con l’altro.
È la fragilità di un padre di fronte alla disabilità del figlio. La paura e il desiderio della morte. Il bisogno intimo di sparire. La pallina dolce di una caramella e l’amaro di una lingua che lecca per
terra. I legni da raccogliere e da intagliare, levarne la crosta per accarezzare le impurità, i nodi. La camicia che si sporca sempre, che prima di uscire è sempre da cambiare e che comunque sempre rimane sporca. Il lupo che il padre, prima o poi, vorrebbe incontrare. E poi le testate, le spinte, i morsi, i graffi tra gli abbracci e le esplosioni di risate. E, qualche volta, i baci.
Perché in questa storia, che è soprattutto una storia d’amore, tutto accade disordinatamente, senza nessun galateo sentimentale.

Lo spettacolo è tratto dal libro Zigulì di Massimiliano Verga, per gentile concessione di Arnoldo Mondadori Editore.
Adattamento e regia Francesco Lagi.
Disegno suono Giuseppe D’Amato e Linz.
Scenografia Salvo Ingala.
Aiuto regia Leonardo Maddalena.
Uno spettacolo della Compagnia Teatrodilina
Una produzione la città del teatro

Pronti ad emozionarvi???
Intanto, Carmen vi aspetta al Comunale per i biglietti – euro 15 a persona –
Per qualsiasi info: 0961 741241

 

Il consiglio è di prenotare i biglietti nel momento in cui vedi questa locandina. 

Perché non sono infiniti e solitamente il Comunale si riempie alla svelta. 
Ma per questo spettacolo temo che finiranno ancor prima del solito perché… 

👉 si tratta di uno spettacolo pazzesco, io l’ho già visto due volte e conto le ore per rivederlo!

👉 l’attore in scena, Francesco Colella, è uno degli attori più bravi e versatili, che si esprime alla grande sia al cinema che in televisione e in teatro, oltre a essere di Catanzaro (strano eh?)

👉 ci sarà con noi Massimiliano Verga, autore del libro da cui è tratta l’opera, e parleremo con lui alla fine dello spettacolo.

👉 festeggeremo con questo spettacolo i 2 anni del Comunale, il Centro del centro storico, per il quale hai contribuito anche TU donandogli nuova vita! 

 

Hai presente uno degli spettacoli più belli mai visti? Uno spettacolo che ti tocca il cuore, che ti fa fare mille risate, che ti fa vivere negli occhi e nella voce dell’attore, grazie al suo modo di raccontarsi? 

Ce l’hai presente? 

Hai mai desiderato di rivedere uno spettacolo teatrale ancora, e ancora, e ancora? 

Io si. L’ho desiderato (e realizzato) per questo spettacolo. 

Che è la terza volta che vedrò. La terza! 
Una volta al Morelli, una volta al Casalinuovo e ora, finalmente, al Comunale, il Centro del centro storico! 

Se non sai chi è Francesco Colella, per il momento sappi solo che è uno dei più bravi attori italiani. 
Poi ti svelerò anche che è di Catanzaro, ma te ne parlerò un po’ meglio. 

Perciò, mai come questa volta, Chiama Carmen allo 0961 741241 e prenota il tuo posto nel Centro del centro storico!

2 Commenti

  1. Rosa Maria Primerano

    Bravo Francesco!!! Ti ho sempre apprezzato, fin dai tuoi inizi e sono felice che oggi ti apprezzino così tante altre persone!!! Un successo meritatissimo!!!!!! In bocca al lupo oppure in c… alla balena!!!

    1. Ma che meraviglia! Grazie davvero, di cuore.
      La verità è che oltre a me, che certamente ho avuto l’idea e che continuo giorno dopo giorno a cercare di migliorare e di studiare, c’è un gruppo di persone che si dà da fare in modo spasmodico e straordinario, credendo quanto me e più di me nel progetto del Teatro Incanto e del Comunale, il Centro del centro storico!

      Crepi il lupo… maledetto lupo! E speriamo che non c…i!

      Grazie ancora e ti aspettiamo, tutti insieme, al Comunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *