Il Teatro migliora la vita… se sai come farlo!

14291886_10154524912699084_2493950149986390428_n

Il 25 Giugno si chiude un altro anno artistico del TeatroLab (che fino allo scorso anno si chiamava Laboratorio Teatro Incanto), la nostra scuola di Teatro, le nostre 2 ore fuori dal mondo, che quest’anno ha coinvolto un bellissimo gruppo di persone, tra grandi, piccoli e piccolissimi! Un insieme eterogeneo e compatto, che ha ricevuto tutto quello che gli insegnanti potevano donare e hanno saputo aprirsi, al gruppo e a loro stessi.

Perché si sono iscritti?

Certamente, NON per recitare.

Molti dei nostri allievi si sono iscritti, a settembre dello scorso anno, per vincere la timidezza, per imparare a stare in gruppo, per controllare le proprie emozioni.

Alcuni si sono iscritti perché, si sa, in una scuola di teatro si impara a leggere meglio, in pubblico, si impara a controllare le proprie emozioni e a parlare bene, articolando.

Tutti, alla fine, a prescindere dalle loro ambizioni precedenti,  non possono fare a meno di trascorrere “2 ore fuori dal mondo!”.

Il TeatroLab, infatti, è uno dei pochissimi luoghi che resiste all’invasione dei cellulari in cui siamo sempre tutti connessi, in cui riceviamo notifiche, da quando ci avegliamo a quando ci addormentiamo (e anche dopo), un mondo senza confini in cui però non siamo in grado di conoscere la persona più importanti: noi stessi.

Al TeatroLab, trascorri 2 ore fuori dal mondo ogni volta, ed esci rigenerato e pieno di carica per affrontare meglio e con più consapevolezza, il mondo esterno.

Ecco perché, per noi, il saggio di fine anno ha solo il valore di vincere la barriera più importante per un attore: il pubblico.

Il valore artistico, che è sempre presente, in ogni cosa che facciamo, lo consideriamo secondario al percorso di vita che abbiamo fatto durante tutto l’anno.

E l’anno prossimo? Beh, per l’anno prossimo abbiamo pensato a qualcosa di rivoluzionario: intanto tutte le lezioni saranno effettuate presso il Cinema Teatro Comunale, che sarà l’unico Teatro Stabile della città e si pone come punto di riferimento per tutta l’attività formativa in ambito teatrale, con i corsi e i seminari con insegnanti provenienti da ogni parte d’Italia.

Inoltre le lezioni saranno realizzate con dei moduli di apprendimento che consentiranno agli allievi di frequentare determinate lezioni in base alla loro propensione e ai loro interessi, guidati in un percorso studiato appositamente per loro.

Perché la didattica teatrale, che si ripercuore direttamente nella vita di ognuno di noi, non può e non deve essere improvvisata.

Se io imparo a respirare ( non pensare di saperlo già fare, anzi non pensare e basta), imparo a farlo sul palcoscenico ma imparo a farlo per la mia vita, influenzando positivamente anche la vita degli altri. Stessa cosa se imparo ad articolare e a parlare in modo comprensibile, senza correre e senza “mangiarmi le finali” come la maggior parte di noi. Quante volte ti capita di registrare un messaggio vocale su Whatsapp e riascoltarti dicendo “la mia voce fa schifo”?

 

Ecco, se ti iscrivi il prossimo anno ai corsi del TeatroLab puoi verificare se quello che sto dicendo è vero o sono solo sciocchezze.

E se sono sciocchezze io ti restituisco tutto quello che metti in gioco.

Considera che i provini sono all’inizio di settembre (quest’anno il corso sarà a numero chiuso).

A te basta portare un testo, in lingua italiana, di almeno 50 parole: puoi anche portare un intero monologo, una poesia, un dialogo completo, l’importante è che sia almeno di 50 parole. Il programma del prossimo anno sarà sintetizzato in questi pochissimi punti:

  1. Introduzione ai corsi e alla TeatroPedia
  2. Impariamo a respirare
  3. Risuonatori vocali
  4. Dizione e articolazione
  5. Esplorando il corpo umano (dell’attore)
  6. Cenni di regia
  7. Dal TeatroLab alla compagnia teatrale
  8. Come si mette in scena uno spettacolo
  9. Conclusioni (importanti)

Insomma, un percorso competo per chi si approccia a questo mondo con lo spirito di imparare, di mettersi in gioco, da amatore della materia o da totale inesperto, da professionista del Teatro o per chi, come detto, vuole trascorrere 2 ore fuori dal mondo!

 

Infine, ultima importantissima notizia, se sei un allievo che ha già frequentato il teatro Lab o il Laboratorio teatro Incanto e ti scrivi  entro il 1° Luglio 2017, avrai uno sconto del 25 % sul prezzo del corso.

Un quarto del corso te lo regaliamo! E non lo so!

Quindi, scrivi a info@associazioneincanto.it e dimmi che ti vuoi iscrivere, oppure vai su facebook alla pagina TeatroIncanto eXperience e manda un messaggio privato all’amministratore. Questi saranno gli unici due canali in cui sarà accetta la promozione e poi… trova il tuo brano per settembre. Non vediamo l’ora di svelarti tutti i segreti del nuovo metodo teatroLab, 2 ore fuori dal mondo!

 

3 Commenti

  1. Paola

    Buonasera,
    ho due figlie di 7 e 8 anni e vorrei sapere se sono previsti corsi anche per questa fascia di età. In caso affermativo, mi farebbe piacere avere notizie sulla data di inizio e sull’orario dei corsi.
    Grazie

    1. Buon pomeriggio e perdonami se ti rispondo solo ora.
      Si, i corsi che abbiamo si dividono per fascia d’età e abbiamo un corso che inizia proprio dai sette anni.
      L’inizio è previsto per la prima settimana di settembre e l’orario dovrebbe essere 17,30/19,30 , due volte a settimana.
      Ovviamente se dovesse esserci qualche variazione ti avviserò per tempo, magari iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornata.
      A presto e grazie per il tuo interesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *