E chi se lo aspettava…

il-centroPiero Procopio e la compagnia Hercules al Comunale. E chi se lo aspettava…

Molti si sono meravigliati di questa nostra scelta, condividere lo stesso palcoscenico, lo stesso teatro, gli stessi tecnici…

E’ proprio una cosa strana, essere insieme in una città divisa come la nostra, in un mondo, quello del teatro, in cui ognuno pensa sempre solo a se stesso.

Noi ci abbiamo provato e, ti assicuro, è stato molto più semplice di quanto ci aspettassimo! Prima serata, tutto pieno. Sold out, come piace dire a noi. Seconda serata? uguale, tutto pieno e seconda replica pronta.

E questo perché Piero è un vulcano di idee, non smette mai di darsi da fare, si impegna sempre tantissimo per trovare il modo di coinvolgerti ma anche perché il Comunale porta bene, questo lo pensiamo davvero e tutte le compagnie che stanno partecipando al nostro progetto stanno traendo grandi vantaggi.

  • Perché si trova in una posizione magnifica, davvero al Centro del centro storico, una passerella naturale in cui si stanno aprendo sempre nuove realtà commerciali e di intrattenimento. E quanto è bello poter fare una passeggiata sul corso, primo o dopo lo spettacolo.
  • Perché nel Comunale trovi tutto quello che ti serve per fare il tuo spettacolo migliore ed è gestito da una compagnia teatrale che sa il fatto suo e che studia, giornalmente per migliorarsi e per far crescere il posto.

 

Chiaramente, più di un dubbio c’è stato: perché è normale pensare che il Comunale sia la casa del Teatro Incanto. Ma qui sta il cambio epocale: il Comunale è la casa di tutti, di tutte le compagnie teatrali, di danza e di musica che vogliono partecipare al progetto di unirsi, di stare insieme, di partecipare ognuno al successo dell’altro, di realizzarlo insieme.

Lo so, non è facile da capire, ma i vari sold out sono proprio da ricercare in questo nuovo “Stare insieme”, in questa continua ricerca di darsi da fare uno con l’altro.

Perché sappiamo che ci sono delle cose da sistemare, abbiamo appena iniziato, ma allo stesso tempo sappiamo che con il tuo aiuto possiamo migliorare.  Con l’aiuto di tutti, con le critiche, quelle sane, che molti di voi ci stanno dedicando in privato e grazie alle quali certamente non potremo che migliorare.

 

Ora sta a te, il 12 e il 13 Novembre, partecipare allo spettacolo di Piero, “Abbasta ma è masculu”, la sua commedia più rappresentata, con 102 repliche; numeri che nessun’altra compagnia riesce a realizzare con un solo spettacolo!

E poi puoi venire allo spettacolo del Teatro Incanto, “Questi fantasmi!”, di Eduardo De Filippo, una meraviglia assoluta, realizzato per la prima volta al Cinema Teatro Comunale, 19 e 21 Novembre. Anche qui il sold out è già assicurato!

 

E se prenoti, tutti i bambini sotto i 14 anni non pagano, entrano gratis!!! Mi pare un buon modo per riunire le famiglie, no?

Tu ci sei? Hai già prenotato?

21272361_1424614560986383_6521084820833600234_n 21617785_1472303139484667_1542773829872802606_n
qf33x48Se non lo hai fatto, chiama Carmen allo 0961 741241

e prenota il tuo posto nel Centro del centro storico!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *