BabyTheater- Fare Teatro fa bene…quasi sempre!

Fare teatro fa bene, su questo non c’è dubbio, ma quando si fa teatro con i bambini è molto importante il ruolo dell’istruttore, dell’insegnante, del maestro, chiamalo come vuoi.

L’istruttore deve avere delle caratteristiche ben precise, perché a livello formativo per i bambini il momento dello spettacolo non è importante ; fondamentali sono  tutti quei giochi ed esercizi che vengono PRIMA dello spettacolo.

Tutto il Prima è molto importante perché costituisce la palestra caratteriale che il tuo bambino si porterà per anni come bagaglio e come crescita personale.

Qualche giorno fa ho incontrato un vecchio amico, una persona speciale, uno di quelli con cui anche se non ti vedi per anni rimane un rapporto di amicizia sincera.

Lui stesso mi ha detto che la sua più grande fortuna è stato quando suo padre lo iscrisse al Teatro di Nino Gemelli, una scuola di teatro che ancora oggi si porta come esperienza nelle cose belle della sua vita.

Allora, cosa è davvero importante per la vita teatrale di tuo figlio?

E’ importante il rapporto con il maestro e con tutti i compagni di corso. Solo questo, tutto il resto passa in secondo piano.

Eppure, nonostante tanti anni di esperienza, Tremo ogni volta che devo preparare un saggio con i bambini più piccoli: non per loro, con i bimbi ci divertiamo tantissimo e non hanno bisogno di particolare preparazione, perché per loro recitare equivale a giocare.

Cosa succede allora? Che i genitori, croce e delizia di ogni piccolino, specie nell’era moderna, si frappongono fra il bambino e l’istruttore per avere “la parte più lunga”, “la parte del protagonista”, facendo nascere nei bambini una competizione che, normalmente, non avrebbero.

E’ vero, lo so che ti piace vedere che il tuo bambino ha una parte importante o riesce a calamitare l’attenzione con simpatia o faccia tosta, ma spesso non ti accorgi dei danni che stai facendo a tuo figlio e a tutti gli altri bambini che fanno teatro con lui.

Se ti pre-occupi della parte di tuo figlio, che è meno lunga o importante di quella degli altri, allora anche lui si pre-occuperà di tante cose inutili e magari non andrà molto d’accordo con gli altri (a volte, nemmeno con se stesso).

Cosa puoi fare allora per fare stare bene il bambino? Niente, non devi fare niente! Alla base di tutto, infatti, c’è la fiducia che hai nei confronti dell’insegnante.

Se questa è totale, (e mi auguro che lo sia altrimenti a chi stai affidando i tuoi bambini?) allora non dovresti inserirti nel delicatissimo rapporto che nasce tra insegnante e allievo, regista e attore. Lui saprà certamente come armonizzare il talento di ogni bambino che, insieme a tutto IL GRUPPO, costituiscono l’elemento più importante di tutto il nostro modo di fare teatro.

A me è capitato di vedere una marea di corsi di teatro per bambini: spesso, troppo spesso purtroppo, la cosa più importante era lo spettacolo finale. Cosa succedeva allora?

Liti, incomprensioni e nessun arricchimento per gli allievi.

A te cosa importa davvero? Che tuo figlio faccia la parte del protagonista?  A me interessa che impari a riconoscere i propri limiti e superarli, a respirare correttamente, a conoscere le proprie emozioni affrontandole in modo sano, vivendo ogni giorno come una sfida affascinante.

 

Ora stanno partendo i corsi per bambini da 3 a 6 anni. BabyTheater, questo è il nome del corso, sarà effettuato ogni venerdì pomeriggio al Comunale dalle 16,30 alle 17.45. Noi non vogliamo fare di più perché significherebbe occupare troppo tempo nella vita dei bimbi che sono già straordinariamente carichi di attività.

Solo una volta a settimana, seguiti da una squadra eccezionale, gli insegnanti del Teatro Incanto che fanno questo da sempre e che lavorano tutti i giorni con i bambini con risultati eccezionali.

Se li vuoi conoscere, passa dal Comunale, il Centro del centro storico. Potrai toccare con mano tutto quello che fanno ma soprattutto ti renderai conto dell’ambiente, dell’atmosfera e del clima che caratterizza il Teatro Incanto e tutti i suoi componenti, specie gli insegnanti.

 

cropped-Aggiungi-un-posto-a-tavola-Teatro-Incanto-163-e1461797630661.jpg

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *